Categoria: poesia

Il golfo di Buljarica (MNE) 0

Basta un sorriso

Dubrovnik, 14/08 Buljarica, 17/08 Il frastuono delle vie d’intorno ti accende lo sguardo e ridi e sussurri nel tuo riserbo; e ti accorgi di me e delle labbra mie, a te inclini, verso te...

0

Tempo

Una poesia scritta tempo fa e ritrovata casualmente. Forse è incompleta, qualche altra strofa andrebbe aggiunta… Ad ogni modo, buona lettura! Il tempo ti cambiò il taglio della bocca e il colore degli occhi...

0

Il tempo di chi si ama

Vorrei rubare il tempo a chi si ama, non certo per lucro né per privargliene; invero, per gustare gli attimi di eterno del loro guardarsi, l’esigente intimità del continuo trovarsi, il razionale abbandono del...

0

Fiocco di neve

Cadono fiocchi che sembrano lacrime. Intonano ricordi di una vita mai vissuta; a terra si confondono ed è la polvere del vissuto, singhiozzante, infreddolita, ad amalgamare l’odore di libertà col sapore amaro della separazione....

Perché 0

Perché

Piango. Interiormente. Le lacrime come eco risuonano e questo riempie il buio in me, inabile nell’assaporare nuova luce. Esteriore. Che entra e scuote, libera e giustifica, sana e benedice. Nell’intimo. Balsamo dell’anima e profumo...

Metropolitana 1

Metropolitana

È un incrocio di sguardi quello che avviene tra persone mai così vicine tra loro, perse ciascuno nel riflesso pupillare della propria esistenza e solitarie, spaesate tra tecnologia e decadenza. Riflesse dalla sola zingara...

Quanno nevica a Roma… 2

Quanno nevica a Roma…

Metti che stiamo a Marzo, ma non un Marzo qualsiasi, quello di quest’anno, con un inverno mai così in ritardo da far parlare portiere e parrucchiere, barbieri e impiegati, e un po’ tutti a...

Ti voglio bene 2

Ti voglio bene

È nel vento che le nostre lacrime rimanevano in gola e che non volevano far parlare il nostro dolore di luoghi e penosi ricordi e pensieri di felicità trascorsa, così come è la pioggia...

Notturno 3

Notturno

Sono lacrime quelle che vedo scendere dai tuoi occhi e velocemente bagnare l’orlo della tua veste notturna dapprima segno di vita e amore? Nel cuore davvero hai la spada con cui, credimi, ingenuamente ho...

0

Primo amore

Primo amore,primo sale,orma profondae immacolata neve, occhi chiaridiretti al cielo,pane caldo sfornato da poco. Latte, mielee dolci biscotti,camicia biancae scarpe chiuse. Guance roseee lacrime dolci,pianto innocentedi un nuovo nato. Profumo acerbo,turgido seno,piede nudodalle bianche...