Nella memoria collettiva, nella verità narrativa, nel dramma personale e nella gioia comunitaria. Il pensiero dell'uomo è alla base della sua libertà! Blog

Una favola o realtà? 0

Una favola o realtà?

Torno a scrivere sul blog in maniera contraria a quanto chi mi legge si aspetterebbe e a quanto, fino ad ora, avrei pensato anche io.Non parlerò quindi, almeno non ora, dei miei traumi sentimental-locazionali-di...

Ti voglio bene 2

Ti voglio bene

È nel vento che le nostre lacrime rimanevano in gola e che non volevano far parlare il nostro dolore di luoghi e penosi ricordi e pensieri di felicità trascorsa, così come è la pioggia...

Notturno 3

Notturno

Sono lacrime quelle che vedo scendere dai tuoi occhi e velocemente bagnare l’orlo della tua veste notturna dapprima segno di vita e amore? Nel cuore davvero hai la spada con cui, credimi, ingenuamente ho...

…siamo tutti più buoni! 0

…siamo tutti più buoni!

“E il Verbo si è fatto carne e venne ad abitare in mezzo a noi”Che questo Santo Natale possa portare a tutti voi serenità nella vita, pace nel cuore e tonellate di gioia da...

Vivo ma vegeto 0

Vivo ma vegeto

A volte la vita è talmente bella ma così dannatamente impegnata, tra il serio e il faceto, che raramente si ha consapevolezza dell’unica condizione, necessaria e sufficiente, della vita stessa: l’esistenza. Poche volte infatti...

L’irrazionale 1

L’irrazionale

Era pratica diffusa, principalmente nel corso del XVII secolo (come il buon Manzoni ci racconta), preservare la pubblica salute dal rischio di contagio di malattie epidemiche additando talune persone con l’accusa di portare il...

Eppur si muove… 3

Eppur si muove…

Questa sera avevo voglia di rompere lo strano tabù che mi ero implicitamente prefissato nella mente, quello di non scrivere neppure una riga di questo blog.Non certo perché volessi far morire uno spazio di...

Paroliamo 1

paroliamo

Qual è il potere delle parole? Perché possono farti star malissimo o, al contrario, portarti in estasi? Cosa fa differire un “ti amo” da “questa storia prima o poi finirà”? Solo un fattore numerico,...

Senza tempo 0

Senza tempo

La parte di te che è senza tempo è consapevole dell’atemporalità della vita, e sa che lo ieri non è altro che il ricordo dell’oggi e che il domani ne è il sogno.K. Gibran

memento 0

memento

…meno male che c’è qualcuno che cantae la tristezza ce la fa passaresennò la nostra vita sarebbe come una carretta in mezzo al maredove tra la ragazza e la miniera apparentemente non c’è confine,dove...