Nella memoria collettiva, nella verità narrativa, nel dramma personale e nella gioia comunitaria. Il pensiero dell'uomo è alla base della sua libertà! Blog

L’Italia di cui non sai mai abbastanza 1

L’Italia di cui non sai mai abbastanza

Complici le due ore di viaggio per tornare alla vecchia scuola, ho divorato un libricino di Carlo Lucarelli, Navi a perdere e ne sono rimasto, come dire, un po’ così. Non certo per la...

Avrai la tua vita 0

Avrai la tua vita

A te, perché tu sai chi sei Avrai la tua vita, che già tanto ti attende pronta a donarti i sorrisi più belli, la tranquillità che mai provasti appieno, la fermezza di uno sguardo...

He can, i could (not) 2

He can, i could (not)

Et voilà, o meglio: here He comes! Eccolo qua, appena giurato e sfornato, il nostro (loro) 44esimo presidente degli Stati Uniti d’America. Yes, He can! Lui può divenire presidente degli USA. Può parlare alla...

2009 auguri! 1

2009 auguri!

Auguri, auguri e auguri! Certo, sono solo tre questi auguri (ora sono quattro)… non riesco a scrivere, neppure col copia incolla, per arrivare a 2009. Ma sono gli auguri (cinque) che voglio inviarvi, sperando...

[titolo censurato] 0

[titolo censurato]

Se la finitudine e la mortalità siano condizioni esistenziali dell’uomo non penso ci sia da discuterne. Su come dei coglioni possano incrementare esponenzialmente il limite dell’esistenza (altrui) questo sì che sarebbe da argomentare. Spesso...

Riflessioni cartesiane 2

Riflessioni cartesiane

Cosa mi porta a scrivere nuovamente sul blog, dopo tanto (veramente tanto) tempo in cui non scrivevo nulla? Sicuramente una componente di noia, causata da queste feste poco sentite e poco vissute; aggiungerei anche...